LA GESTIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO ALLA LUCE DELLE NUOVE NORMATIVE

  • Data inizio Corso

    19.03.2018

  • Sede del Corso

    Padova c/o Ordine degli Ingegneri Piazza Salvemini 2 (di fronte alla stazione dei treni)

  • + Outlook

    Reminder SMS

    ISCRIZ. CHIUSE

LA GESTIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO ALLA LUCE DELLE NUOVE NORMATIVE

ADVANCE BOOKING: PER ISCRIZIONI CHE PERVERRANNO FINO A 10 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA DEL CORSO LA QUOTA DI ADESIONE è SCONTATA DEL 30% ed è pari a Euro 63,00 + IVA. Successivamente la quota sarà pari a Euro 90,00 + IVA. Per usufruire dello sconto inserire nel campo "Coupon sconto" il codice TERPD.
Sono riconosciuti i Crediti Formativi Professionali per Ingegneri e Geometri

Durata

La durata è di 5 ore

Programma

- Rifiuti e sottoprodotti (art 184 bis del D.lgs 152/2006 e ss.mm.ii)
- La classificazione dei rifiuti
- Il produttore/detentore, il trasportatore e il destinatario
- La gestione del deposito temporaneo
- Gli adempimenti in cantiere nella gestione dei rifiuti da costruzione e demolizione
- Impianti di recupero e smaltimento dei rifiuti
- Procedure ordinarie e semplificate per la gestione delle terre e rocce da scavo
- D.M. 161/2012: Regolamento recante la disciplina dell’utilizzazione delle terre e rocce da scavo La Legge 98/2013 Art. 41 bis
- Cantieri di grandi dimensioni e di piccole dimensioni
- Il deposito e il piano di utilizzo
- Le modulistiche e le comunicazioni ad ARPAV e agli enti competenti: la documentazione di trasporto, la dichiarazione di avvenuto utilizzo
- Il sistema digitale ARPAV per la dichiarazione – terre e rocce da scavo (casi studio)
- Le metodiche di controllo
- Le procedure di campionamento e la caratterizzazione dei materiali da scavo
- La caratterizzazione analitica e la norma UNI 10802
- Gestione degli impianti mobili in cantiere e relativi adempimenti.
- Disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell’art.8 del
D.L. 12 settembre 2014, n.133
- I soggetti coinvolti, responsabilità e sanzioni ( i proponenti, i progettisti, i direttori dei lavori, ARPAV, Comune e Autorità Competente)
- Modalità operative per la gestione delle terre e rocce da scavo e dei rifiuti contaminati dall’amianto
- FAQ Quesiti e risposte: terre e rocce da scavo
Docente: Paolo Degan (ARPAV)

Settori

Richiedi Informazioni